La nuova stagione lirica si apre con il capolavoro di Verdi firmato dai registi Paolo Gavazzeni e Piero Maranghi
La stagione lirica del Teatro Coccia di Novara si apre venerdì 7 ottobre con "Aida" di Giuseppe Verdi che sarà in scena per altre due repliche domenica 9 e martedì 11 ottobre.
Il Maestro Matteo Beltrami dirige l'Orchestra del Conservatorio G. Cantelli di Novara; la regia è affidata a Paolo Gavazzeni e Piero Maranghi, entrambi al debutto nel ruolo. Importanti le voci protagoniste di questo nuovo allestimento: il soprano Alexandra Zabala debutta nei panni di Aida, al suo fianco Walter Fraccaro è Radamès, Sanja Anastasia interpreta Amneris, mentre Elia Fabbian e Antonio di Matteo interpretano rispettivamente Amonasro e Ramfis. I costumi e la scena, al cui interno si colloca un’opera inedita dell’artista Luca Pignatelli, sono affidate all’estro di Leila Fteita. Il disegno luci è di Angelo Linzalata, mentre le coreografie sono firmate dalla danzatrice e coreografa Simona Bucci.

"Aida" dal Teatro Coccia di Novara sarà ripresa dalle telecamere di Classica HD e poi trasmessa in esclusiva sulla piattaforma Sky (canale 138) sabato 24 dicembre in prima serata alle ore 21:10.