Teatro comunale di Sassari - 27 e 28 ottobre 2018
Nasce da una collaborazione tra l’Ente Concerti Marialisa de Carolis, l’Accademia di belle arti e il Liceo musicale “Azuni” la seconda opera in cartellone nella Stagione lirica 2018 di Sassari.
La cambiale di matrimonio, di Gioacchino Rossini, andrà in scena il 27 e 28 ottobre. La farsa comica su libretto di Gaetano Rossi (presentata al San Moisè di Venezia nel 1810) sarà a Sassari – dove mancava dal ’77, prima e finora unica volta in città - in un’edizione speciale: scene e costumi saranno affidati infatti agli allievi dell’Accademia di belle arti Mario Sironi di Sassari, mentre in buca suoneranno i giovani studenti del liceo musicale cittadino “Azuni”. Come già accaduto l’anno scorso per Brundibàr, la direzione artistica dell’Ente concerti raccoglie il meglio dell’istruzione sassarese e lo mette al servizio del territorio, contribuendo alla crescita di tanti giovani talenti locali. La regia – che ha pensato a un allestimento originale sassarese – sarà affidata a Matelda Cappelletti e a Maria Paola Cordella, anche lei di Sassari, mentre il cast sarà formato in buona parte da giovani, quasi tutti sardi: a Marco Bussi (Tobia Mill) e Gabriella Costa (Fanny) si affiancano Marco Puggioni (Milfort), Nicola Ebau (Slook), Francesco Leone (Norton) e Maria Ladu (Clarina). A dirigere la giovane orchestra sarà il sassarese Andrea Solinas.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.marialisadecarolis.it/.