Lunedì 15 aprile 2019 - Teatro alla Scala
Per il pubblico della Filarmonica della Scala i concerti di Myung-Whun Chung sono appuntamenti sempre memorabili: la Seconda di Brahms lo scorso febbraio, la Quinta di Beethoven nel 2017, la Quinta di Mahler nel 2016.
Lunedì 15 aprile 2019 il direttore coreano –tra i più assidui in stagione ,con oltre cento concerti e numerose tournée– torna a Mahler con la Sinfonia n. 1 in re maggioreTitano, definita dallo stesso compositore «un poema sinfonico in forma di sinfonia».Il concerto segna anche il debutto alla Scala del violinista armeno Sergey Khachatryan, il più giovane vincitore in assoluto del Concorso Sibelius nel 2000,e premiato nel 2005 al Queen Elisabeth di Bruxelles, impegnato nel Concerto n. 1 in sol minore di Max Bruch. Oltre aessere un acclamato violinista, Khachatryan lotta con fermezza per la difesa della cultura e dei diritti del suo popolo, cui ha dedicato peraltro un disco con la sorella Lusine, MyArmenia,vincendo nel 2016 il premio Echo Klassik.
Maggiori informazioni su www.filarmonica.it.