dal 6 maggio al 4 novembre 2018
La rassegna Palazzo Marino in Musica inaugura domenica 6 maggio la seconda parte della stagione 2018, con un palinsesto di grande novità, dal titolo Sentieri d’Oriente, che si apre alle molteplici culture musicali nate, nel corso del tempo, dagli incontri e dalle commistioni tra Oriente e Occidente. Con sei concerti gratuiti a cadenza mensile, un affascinante viaggio musicale, dal Seicento a oggi, che percorre simbolicamente quelle Vie della Seta che fin dall’antichità misero in contatto culture e popolazioni differenti, dal Mediterraneo alla Cina e al Giappone.
È proprio dall’incontro, dalla scoperta e dalle influenze culturali reciproche che nascono nuove forme e ispirazioni musicali, percorrendo sentieri diversi e, a volte, inattesi. Con l’idea che anche la musica sia portatrice di un messaggio multiculturale, Palazzo Marino in Musica propone così un tema di forte attualità.
Saranno protagonisti i Mediterranean Ambassadors con Sandeep Das, il Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Milano, il Trio Kanon, l'Ensemble Alraune, il Quartetto Indaco e, infine, la pianista Federica Bortoluzzi.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.palazzomarinoinmusica.it