Uccello di Fuoco di Stravinsky - Sir Simon Rattle, Berliner Philarmoniker

I Berliner Philarmoniker, punta di diamante delle orchestre europee, hanno la peculiarità di selezionare il direttore stabile secondo la volontà dei membri. Questa sorta di conclave termina con l’emissione di un nome. Nella storia di questa gloriosa istituzione, uno dei “prescelti” è stato Sir Simon Rattle, nella versione del quale domenica 28 gennaio trasmettiamo l’Uccello di Fuoco di Igor Stravinsky, proprio alla guida dei Berliner Philarmoniker.

Pagine

In Evidenza
Sull’orizzonte del Festival, che quest’anno rende omaggio alla Grecia culla di civiltà, si...
Il brio delle ouvertures operistiche rossiniane, la drammatica Quarta di Schubert, il Concerto K....
Musica Insieme presenta I Concerti 2019|2020, la...
Tra le traiettorie di Ravenna Festival non può mancare la danza: il 17 giugno...
Recensioni
Chopin, le estati a Nohant
di Piero De Martini
Il Saggiatore, Milano 2016; 237 pagine, 22 euro.

Nell’Enciclopedia Treccani, la voce ...
Sempre libera
di Lorenza Natarella

Bao Publishing, Milano 2017
192 pagine, 19,00 euro

Abruzzese di nascita, ma milanese d’adozione, Lorenza Natarella ha...
Abbonamento a Mondo Classica RSS