JAZZMI 2018 - Camille Bertault + Marianne Mirage

Un talento pazzesco che swinga con naturalezza come le grandi voci femminili del passato, Camille Bertault danza tra jazz e chanson française con il suo fare virtuoso, euforico e un po’ sfacciato. Il titolo del suo ultimo lavoro, Pas de Géant oltre ad essere un omaggio a John Coltrane, è una dichiarazione di intenti. Un’esibizione vocale fenomenale e liberatoria, che incanta con una stupefacente voce.

JAZZMI 2018 - Jason Moran

Il 1999 fu un grande anno per Jason Moran, che debuttò, dopo anni di gavetta, come leader nel progetto Soundtrack to Human Motion. Ben Ratliff del New York Times l’ha battezzato come “Miglior album dell’anno” e la Jazz Journalists Association lo ha premiato come “Miglior debutto nella registrazione”. Anche l’ultimo lavoro discografico di Moran è un successo e Gary Giddins della Village Voice dichiara: “Black Stars è probabilmente un punto di riferimento, sicuramente uno dei dischi eccezionali del 2000”. 

JAZZMI 2018 - James Senese Napoli Centrale

Cinquant'anni di carriera parlano chiaro: James Senese è uno dei grandi musicisti italiani. Dagli Showmen seminali a Napoli Centrale, che è tuttora il gruppo che lo identifica, alle collaborazioni con l’indimenticabile amico Pino Daniele, il sassofonista napoletano ha saputo creare un mondo coerente con l’illimitato cuore della sua città, tanto coraggiosa da opporsi a un vulcano quanto costantemente sotto l’imperio dei sentimenti.

JAZZMI 2018 - Art Ensemble of Chicago

Primo dei grandi concerti, inaugura la ricca programmazione del festival nel luogo che è il centro focale di JAZZMI anche per questa terza edizione. Mentre nella New York degli anni 60 imperversavano Free Jazz e New Thing, la scena creativa di Chicago era mossa da venti più austeri che sembravano provenire più dalle avanguardie europee che dalla Madre Africa.

L’italiana in Algeri di Gioachino Rossini

Sarà L’italiana in Algeri di Gioachino Rossini ad aprire la Stagione lirica 2018 dell’Ente concerti Marialisa de Carolis al Teatro Comunale di Sassari (12-14 ottobre). Esaltata dal romanziere Stendhal come “la perfezione del genere buffo”, manca da Sassari da ben 26 anni. Il nuovo allestimento nasce della collaborazione tra i Teatri di Pisa e Trieste. La regia è di Stefano Vizioli, scene e costumi sono del grande Ugo Nespolo, uno dei principali artisti figurativi del nostro tempo.

IL CANTO DELLA TERRA

Lunedì 11 giugno alle 21.10 Classica HD trasmette Il canto della terra, sinfonia per contralto, tenore e orchestra composta da Gustav Mahler a Dobbiaco, fra il 1908 e il 1909, in una casetta nei pressi del maso Trenker.
Dirige la Royal Concertgebouw Orchestra di Amsterdam il maestro Fabio Luisi.
Cantano Anna Larson e Robert Dean Smith.

LA BELLA ADDORMENTATA

Sotto l’albero ci sono tre balletti di Cajkovskij. Mercoledì 20 dicembre alle 21.10 Classica HD presenta la Bella addormentata, in una recente produzione della Royal Opera House che ripropone però la storica coreografia creata da Marius Petipa per il Teatro Mariinskij nel 1890. Con Claire Calvert, Gary Avis, Genesia Rosato, Kristen Mcnally, Lauren Cuthbertson, Sergei Polunin. Solo su Classica HD (Sky, canale 138).

FAUST

È già un classico, il Faust ambientato al tempo del Gounod che lo scrisse, negli anni del Secondo Impero. Martedì 19 dicembre, alle 21.10, Classica HD presenta il Faust messo in scena al Covent Garden di Londra da David McVicar nel 2011, con il compianto Dmitri Hvorostovsky (Valentine) e Vittorio Grigolo (Doctor Faust), René Pape (Méphistophélès), Angela Gheorghiu (Marguerite). Dirige l’orchestra della Royal Opera House, Evelino Pidò. Solo su Classica HD (Sky, canale 138).

Alexander Pereira ospite a Contrappunti

Mentre ha preso il via la nuova stagione del Teatro alla Scala, venerdì 15 dicembre, alle 22.00, Classica HD propone la puntata di Contrappunti dedicata ad Alexander Pereira, l’attuale sovrintendente del teatro. Nicola Campogrande intervista Pereira sul suo lavoro al Festival di Salisburgo, e sulle prospettive, e i buoni propositi, della Scala. Offerto da Generali, solo e in esclusiva su Classica HD (Sky, canale 138).

Pagine

Abbonamento a classica hd