"I due Foscari" con Plácido Domingo

Classica HD vi accompagna al Teatro alla Scala per seguire in differita la Prima de “I due Foscari”, l’opera in tre atti di Giuseppe Verdi, ambientata nella Venezia del XV secolo e ispirata all’omonimo dramma di Lord Byron. Classica HD offre un posto in prima fila per seguire l’atteso ritorno alla Scala di Plácido Domingo, superstar della lirica che interpreta un altro ruolo paterno da baritono dopo i successi ottenuti nel “Simon Boccanegra”.

Un sabato con Luisa

Dal Festival Verdi del 2007, ecco una "Luisa Miller" che può fregiarsi della presenza di star del calibro di Fiorenza Cedolins, Marcelo Álvarez, Leo Nucci e Giorgio Surian. All'estro mai banale di Denis Krief, il compito di mettere in scena questo dramma borghese, che rappresenta un momento chiave nell'evoluzione del musicista di Giuseppe Verdi, ormai famoso e vicino a scrivere i capolavori di "Traviata" e "Rigoletto". Donato Renzetti dirige l'Orchestra del Teatro regio di Parma.

“Luisa “Miller di Giuseppe Verdi

Speciale "Giovanna d'Arco" di Giuseppe Verdi

Classica HD propone al suo pubblico uno speciale su “Giovanna d’Arco” di Giuseppe Verdi, l'opera che ha aperto la nuova stagione del Teatro alla Scala. Paolo Arcà conversa con Riccardo Chaillyper riscoprire un’opera poco eseguita ma piena di invenzioni melodiche, finezze psicologiche e spunti drammaturgici di grande respiro. 

Speciale "Giovanna d'Arco" - Domenica 6 dicembre alle 21.10 solo su Classica HD

In replica*
mercoledì 9 dicembre ore 19.00
venerdì 11 dicembre ore 11.00
lunedì 14 dicembre ore 17.00

Simon Boccanegra al Teatro Carlo Felice di Genova

Giovedì 22 ottobre si aprirà il sipario sulla nuova stagione lirica del Teatro Carlo Felice di Genova. Il titolo scelto per la serata inaugurale è Simon Boccanegra di Giuseppe Verdi: un’opera che rende omaggio a Genova e al suo passato di Repubblica Marinara. Eseguita nella versione che debuttò al Teatro alla Scala nel 1881, vent’anni dopo la delusione della prima veneziana, l'opera sarà diretta da Andrea Ranzani, sul podio dell’Orchestra del Carlo Felice.

"Aida on Sidney Harbour"

Martedì 15 settembre alle ore 19:30 in 26 multisale del circuito UCI Cinemas sarà proiettato "Aida on Sidney Harbour". In questa nuova versione del capolavoro di Giuseppe Verdi, distribuita in Italia da CinemaLive, le sublimi musiche del celebre compositore saranno accompagnate da uno sfondo mozzafiato, la Sidney Harbour: ben 700 persone hanno partecipato alla messa in scena dell’evento, che promette uno spettacolo degno della storia di questa straordinaria opera.

"Nabucco" all'Arena Opera Festival 2015

Il titolo scelto per inaugurare l'Arena Opera Festival 2015 è "Nabucco" di Giuseppe Verdi, opera già nota e molto apprezzata dal pubblico dell'Arena e proposta per 14 serate secondo la regia di Gianfranco de Bosio, con le scene di Rinaldo Olivieri. Le prime rappresentazioni sono dirette da Riccardo Frizza, a cui subentrerà successivamente Julian Kovatchev.
In occasione di questi appuntamenti, Classica HD ripropone  lo speciale realizzato nel 2013 "Nabucco: va pensiero", in onda dal 12 agosto al 18 agosto.

Il terzo episodio di "sempreVerdi" con Giuseppe Martini

Giuseppe Verdi non è solo l’autore di “Rigoletto” e della “Traviata” e neppure il signore con barba, cilindro e sciarpa che ha lasciato il segno nella storia italiana e nei teatri di tutto il mondo. Verdi è una figura più complessa.
In dieci puntate, in prima serata su Classica HD ogni quarto giovedì del mese, Giuseppe Martini, redattore dell’Istituto Nazionale di Studi Verdiani e massimo esperto del settore, racconta con leggerezza e rigore scientifico aspetti inusitati e curiosi della figura del grande compositore.

Il secondo episodio di "sempreVerdi" con Giuseppe Martini

Giuseppe Verdi non è solo l’autore di “Rigoletto” e della “Traviata” e neppure il signore con barba, cilindro e sciarpa che ha lasciato il segno nella storia italiana e nei teatri di tutto il mondo. Verdi è una figura più complessa.
In dieci puntate, in prima serata su Classica HD ogni quarto giovedì del mese, Giuseppe Martini, redattore dell’Istituto Nazionale di Studi Verdiani e massimo esperto del settore, racconta con leggerezza e rigore scientifico aspetti inusitati e curiosi della figura del grande compositore.

Pagine

Abbonamento a Giuseppe Verdi