Il Trio di Parma per i 150 anni della Società del Quartetto

Continuano le celebrazioni per i 150 anni della Società del Quartetto, storica istituzione musicale milanese. Una stagione di festa che mercoledì 25 febbraio segna il ritorno del Trio di Parma, una formazione cameristica da molti anni legata alla Società. Dopo i due concerti dedicati all’integrale dei Trii di Dvořák del 2012, il Trio offrirà un altro ciclo completo con le composizioni di Schubert e l’incantevole "Notturno", esempi sublimi della scrittura strumentale dell’ultimo Franz Schubert. Per informazioni visita www.quartettomilano.it

Maria Perrotta e le sonate di Beethoven

Lunedì 17 febbraio alle ore 20.30 la pianista Maria Perrotta si esibirà all’Auditorium Verdi di Milano con un programma dedicato alle ultime sonate per pianoforte composte da Beethoven tra il 1820 e il 1822. Considerata da tempo tra le migliori interpreti di Beethoven e già vincitrice del Concorso Shura Cherkassky nel 2009, Maria Perrotta ha inciso le Sonate op. 109, 110, 111 per la Decca. Per informazioni visita www.laverdi.org

“Il Trovatore” alla Scala

Il dramma musicale di Giuseppe Verdi torna al Teatro alla Scala di Milano nell’allestimento curato dal regista argentino Hugo De Ana. Il giovane direttore Daniele Rustioni guiderà l’orchestra e i cantanti. Il baritono Franco Vassallo interpretà il Conte di Luna, il soprano Maria Agresta sarà Leonora, mentre Ekaterina Semenchuk e Marcelo Álvarez daranno rispettivamente voce ad Azucena e Manrico. Il Teatro alla Scala informa che Leo Nucci ha deciso di eliminare definitivamente il ruolo di Conte di Luna dal proprio repertorio perché non più congeniale a lui in questa fase della sua carriera.

Enrico Dindo in concerto

Questa sera, alle ore 20.30, il violoncellista Enrico Dindo eseguirà le suite n.1, 2 e 3, primo atto dell’integrale composta da Johan Sebastian Bach. Il ciclo si completerà a maggio, sempre al Conservatorio di Milano per la Società del Quartetto.

Ramin Bahrami Recital

Dopo le fortunata serie d’incisioni per la Decca, Ramin Bahrami continua la sua personale ricerca musicale sulla produzione per strumento a tastiera di Johan Sebastian Bach. In programma la Suite in la maggiore BWV 832, Invenzioni a due voci BWV 772-786, Preludio, fuga e allegro in mi bemolle maggiore BWV 998 e Invenzioni a 3 voci (Sinfonie). Il concerto inizierà alle ore 20.30, per informazioni e biglietti visita www.laverdi.org

Serata omaggio a Patrice Chéreau

Giovedì 23 gennaio alle ore 19.00, presso l'Institut Français di Milano (corso Magenta 63)  viene proiettato il "Così fan tutte" di Mozart, diretto da Daniel Harding per la regia di Patrice Chéreau.
L'opera, registrata al Festival di Aix-en-Provence nel 2005, è proposta nella versione italiana con sottotitoli in francese. Introduce il regista Filippo Crivelli. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Addio a Claudio Abbado

Il mondo musicale è in lutto per la morte di Claudio Abbado. Il Maestro si è spento stamattina a Bologna, aveva 80 anni. Lo scorso agosto la nomina a senatore a vita, da parte del Presidente Napolitano, è stata solo l’ultima di una lunga serie di riconoscimenti per un musicista che ha segnato come nessun’altro la vita culturale italiana. Direttore musicale del Teatro alla Scala dal 1969 al 1986, Abbado è stato il protagonista di una delle stagioni più memorabili del teatro milanese.

Pagine

Abbonamento a milano