Ciclo Teatro alla Scala: “Gala Čajkovskij” con Roberto Bolle

A pochi giorni dall’alzata di sipario che aprirà la nuova stagione della Scala, continua il viaggio di Classica HD dedicato alle eccellenze del teatro milanese. Dopo aver omaggiato Leo Nucci e aver riscoperto il meraviglioso allestimento de “I racconti di Hoffmann” firmato da Riccardo Chailly e Alfredo Arias, siamo giunti all’appuntamento con la grande danza.

Continua il ciclo dedicato al Teatro alla Scala con “I racconti di Hoffmann”

L’omaggio al Teatro alla Scala firmato Classica HD arriva al secondo appuntamento e per la serata dedicata all’opera straniera presenta “I racconti di Hoffmann”, il capolavoro più ambizioso rimasto però incompiuto di Jacques Offenbach, il re dell’operetta. Andata in scena alla Scala nel 1995 con la direzione di Riccardo Chailly e la regia di Alfredo Arias, l’opera offre le voci indimenticabili dei migliori interpreti del repertorio operistico francese come Neil Shicoff, Samuel Ramey e Natalie Dessay.

I racconti di Hoffmann” di Jacques Offenbach

Don Giovanni, a cenar teco...

Seduttore incallito, ateo imprudente, coraggioso ed edonista? Don Giovanni, una delle figure-mito più affascinanti di sempre, non smette di far discutere. Classica HD ripropone l’edizione del capolavrodo di Mozart che ha inaugurato la stagione del Teatro alla Scala il 7 dicembre del 2011.

L’indimenticabile “Cenerentola” di Abbado

La quattro giorni di Classica HD, in omaggio a Claudio Abbado, prosegue con una momorabile produzione operistica realizzata dal maestro per il Teatro alla Scala: "La Cenerentola" di Gioachino Rossini. Sabato 22 febbraio, alle ore 21.10, va in onda il film girato nel 1979 dal regista e scenografo Jean-Pierre Ponnelle che, insieme ad Abbado, fu uno dei principali autori del revival del teatro rossiniano a partire dalla fine degli anni Settanta.

Claudio Abbado – Un ricordo

La programmazione speciale di Classica, in omaggio a Claudio Abbado, si parte giovedì sera alle 21.10 con l'incontro esclusivo di tre personaggi del mondo musicale che sono stati profondamente segnati dal grande maestro recentemente scomparso. Il critico musicale del quotidiano “La Stampa” Alberto Mattioli modera un’appassionante conversazione tra  Francesca Gentile Camerana, direttore artistico di Lingotto Musica, e Cesare Mazzonis, che con Abbado collaborò già a partire dal 1977 e durante gli anni in cui è stato direttore artistico della Scala.

Pagine

Abbonamento a Teatro alla Scala