La 37ma Stagione di Concerti 2018-2019 della Filarmonica della Scala s’inaugura lunedì 12 novembre con Riccardo Chailly e Maxim Vengerov al violino
Il direttore principale torna per un secondo concerto (29 aprile) accompagnato dal violinista Emmanuel Tjeknavorian.
L’orchestra ospite della Stagione è quella del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo, diretta da Valery Gergiev (4 febbraio), socio onorario della Filarmonica.
Sul podio si alternano Edward Gardner (11 marzo), Fabio Luisi (1 aprile), per la prima volta
Mirga Gražinytė-Tyla (25 marzo), Myung-Whun Chung (15 aprile), Michele Mariotti, al suo
debutto in Stagione (27 maggio), e ancora Daniele Gatti (13 maggio) e Daniel Harding (13
ottobre). Tra i solisti è atteso il ritorno del violinista Maxim Vengerov (con Chailly), seguono la
violoncellista Sol Gabetta (con Gražinytė-Tyla) e il pianista Arcadi Volodos (con Mariotti). Per
la prima volta sono ospiti il pianista Igor Levit (con Gardner), i violinisti Emmanuel
Tjeknavorian
(con Chailly), Sergey Khachatryan (con Chung) e l’acclamata Isabelle Faust (con Harding).

Per maggiori informazioni consultare il sito www.filarmonica.it.
Recensioni
Chopin, le estati a Nohant
di Piero De Martini
Il Saggiatore, Milano 2016; 237 pagine, 22 euro.

Nell’Enciclopedia Treccani, la voce ...
Sempre libera
di Lorenza Natarella

Bao Publishing, Milano 2017
192 pagine, 19,00 euro

Abruzzese di nascita, ma milanese d’adozione, Lorenza Natarella ha...