“Marcello Giordani ha cantato come un dio.”

Così si leggeva sul New York Times l’indomani della messa in scena di Adriana Lecouvreur di Francesco Cilea, nel 2002, ad incoronare l’interpretazione del grande tenore siciliano, nel ruolo di Maurizio. Ma il suo talento non si limita al repertorio verista: dal belcanto belliniano e donizettiano al virtuosismo canoro di Rossini, ma anche il lirismo del repertorio operistico francese, per finire a Verdi e Puccini.   

E’ nel segno del nome del grande tenore siciliano che ogni anno si svolge un Concorso lirico internazionale tra i più ambiti dai giovani cantanti.
La Marcello Giordani Foundation organizza nel 2018 il VI Concorso Internazionale di Canto lirico "Marcello Giordani". Il Concorso si svolgerà al Teatro Tina Di Lorenzo di Noto, città del barocco per eccellenza, dal 5 al 7 aprile 2018.

Iscrizioni entro il 25 marzo.


La serata finale si svolgerà il 7 aprile.
Recensioni
Chopin, le estati a Nohant
di Piero De Martini
Il Saggiatore, Milano 2016; 237 pagine, 22 euro.

Nell’Enciclopedia Treccani, la voce ...
Sempre libera
di Lorenza Natarella

Bao Publishing, Milano 2017
192 pagine, 19,00 euro

Abruzzese di nascita, ma milanese d’adozione, Lorenza Natarella ha...